Uno dei fattori che spesso contribuisce a fermare gli scommettitori più timorosi è senza dubbio il fattore di rischio: per alcuni, infatti, la paura di perdere il proprio denaro domina sulla possibilità di vincerne. Per questo molti scommettitori alle prime armi, spesso in preda alla paura di incorrere in una dipendenza dalla quale non potrebbero più sfuggire, decidono di fermarsi e non fare una seconda scommessa.

Questo i bookmaker lo hanno capito. E hanno capito anche dove investire: è inutile premiare i clienti fidelizzati, perché non è a loro che serve un incentivo per scommettere, soprattutto se qualche volta riescono a vincere somme abbastanza importanti (se si scommette spesso, è ovvio che prima o poi si vince). Quelli che invece vanno attirati, sono quelli che non scommettono, che non rischiano.

Basandosi su questa considerazione, i bookmaker hanno dato vita a interessanti strategie di marketing per accaparrarsi nuovi clienti. Una su tutte, la tecnica dei bonus, famosissima, con cui il neoiscritto ottiene un bonus in denaro per effettuare scommesse pari ad una certa percentuale del primo deposito.

Quando questa tecnica ha cominciato ad essere inflazionata, però, si è rivelata essere sempre meno vantaggiosa, poiché i bonus offerti non si rivelavano abbastanza alti per piazzare un numero sufficiente di scommesse.

In compenso, oggi molti bookmaker offrono una formula chiamata Acca Insurance, che restituisce allo scommettitore l’importo scommesso sotto forma di scommesse gratuite qualora si sbagliasse un solo pronostico. Per ottenerla basta scommettere su almeno cinque eventi in una multipla la cui quota non sia al di sotto di un certo valore.

Immagina di voler giocare una singola ad alto rischio: perché non trasformarla in una multipla con quattro pronostici a basso rischio?

Oppure: hai giocato una multipla con quote alte, l’hai studiata bene, eppure c’è quell’unica partita che ti frega. Con Acca Insurance puoi recuperare ciò che hai perso e puntare su qualcosa di più sicuro.

Se puoi recuperare i tuoi soldi, perché non dovresti scommettere di nuovo? Questo è il principio su cui si basa la Acca e che continua ad attirare nuovi utenti.