Calcolare la scommessa con il criterio di Kelly

Gli scommettitori dovrebbero sempre seguire un criterio matematico, piuttosto che affidarsi al loro istinto. Imparare ad usare il criterio di Kelly, ad esempio, è un ottimo modo per gli scommettitori per capire quanto dovrebbero scommettere su un determinato avvenimento. Ogni scommettitore, infatti, ha un budget destinato a questa attività che considera come una sorta di investimento. E come ogni investimento, va salvaguardato e sfruttato in proporzione alle probabilità di successo o di fallimento. In quanto a scommesse, quindi, è necessario capire quanto, del budget di partenza, dovremmo investire su un dato evento. Proprio a questo scopo serve il criterio...

Continua a leggere